Avete mai sentito parlare di Model UN o, più comunemente, modello delle Nazioni Unite?

Si tratta di un’attività extracurriculare in cui gli studenti prendono il posto dei delegati alle Nazioni Unite, simulando commissioni e lavori dell’ONU.

Questa attività si svolge alle conferenze Model UN, solitamente organizzate da enti o organismi di formazione accreditati, come ad esempio l’Associazione Diplomatici.

Sono migliaia, infatti, i giovani di tutto il mondo che negli anni hanno partecipato ai Model United Nations.

Tramite un grande lavoro di squadra, i ragazzi miglioreranno le loro capacità di ricerca, di public speaking, di sintesi e quelle legate al loro pensiero critico.

Model UN: vivere a New York e lavorare alle Nazioni Unite

La simulazione del meccanismo di funzionamento degli organi delle Nazioni Unite è l’oggetto di questi veri e propri meeting internazionali.

Chi partecipa, infatti, prenderà parte ad una sessione di lavori dell’Assemblea Generale, rappresentando simbolicamente i Paesi membri seduti al tavolo.

Ogni delegato lavorerà, nelle singole com­missioni, sulle tematiche fissate in agenda, cercando di proporre una soluzione concreta e risolutiva che poi verrà portata alla votazione finale.

La nascita dei Model UN risale agli anni ’20, con il nome di Model League of Nations Assembly. Nel 1946, quando questa venne sostituita con le United Nations, il Model UN divenne Model United Nations Assembly.

In Italia, il primo ente a prendere parte ai Model UN è stato Associazione Diplomatici.

In 18 anni di attività, tra i tanti progetti, ha dato vita al Change the World di New York, considerato tra i più importanti forum di studenti internazionali al mondo.

Come partecipare al Model UN New York 2018?

La prossima edizione del Change the World New York è fissata per marzo 2018!

Se ti affascina il mondo della diplomazia, quindi, non puoi perdere questa opportunità. Per iscriverti, clicca qui e segui le istruzioni.

Inoltre, proprio per venire incontro al maggior numero di giovani e renderli parte di questa straordinaria esperienza, una delle 400 borse di studio (da 200 a 1000 euro) ti sta già aspettando!

Come ottenerla è semplice: un colloquio di valutazione con l’International Board di Diplomatici, condito dalla tua forte motivazione a partecipare, all’interesse per le questioni internazionali e ad un buon livello di conoscenza della lingua inglese, e sei pronto a partire per New York!

Costi dei pacchetti e altre info sono disponibili nel Bando Change the World Model UN New York City 2018.

LEGGI ANCHE: Politecnico e Bocconi insieme per sostenere le startup di Milano

3 commenti

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here