European Cybersecurity Challenge riparte rilanciando l’ambizioso obiettivo di cercare il talento cyber nascosto nei giovani tra i 16 e i 22 anni.

L’obiettivo dell’iniziativa è formare i ragazzi sulla cybersecurity e selezionare i migliori per la Squadra Nazionale di Cyberdefender.

Cos’è CyberChallenge.IT? Il primo programma italiano di addestramento di giovani talenti per creare i cyber-defender del futuro.

LEGGI ANCHE: “State subendo una programmazione”: le parole dell’ex dirigente Facebook

CyberChallenge.IT alla ricerca dei talenti cyber

L’Università di Padova metterà a disposizione 242 postazioni per i test di ammissione a seguito dei quali verranno selezionati i migliori venti studenti che parteciperanno al corso.

Le registrazioni sono aperte dal 4 dicembre al 20 gennaio.

160 giovani verranno selezionati per partecipare a un programma di addestramento gratuito in otto università.

Training che durerà da marzo a maggio 2018 e terminerà in una gara finale a squadre.

I migliori, inoltre, saranno selezionati per formare la Squadra Nazionale Italiana dei Cyber-defender che parteciperà alle competizioni internazionali.

Al programma CyberChallenge.IT 2018, tra gli altri, partecipano l’Università di Padova, il Politecnico di Milano, il Politecnico di Torino, La Sapienza Università di Roma, l’Università degli Studi di Genova, l’Università degli Studi di Milano, l’Università degli Studi di Napoli Parthenope e la Ca’ Foscari Venezia.

Tutti gli altri dettagli, infine, sono disponibili sul sito Web: www.cyberchallenge.it

LEGGI ANCHE: Ecco la prima laurea in Ufologia ed Esopolitica: un piano di studi spaziale

LEGGI ANCHE: Netflix cerca collaboratori per lavorare da casa: ecco di cosa si tratta

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here