Aspiranti medici e odontoiatri saranno i primi a sottoporsi il 4 settembre ai test per l’ammissione all’anno accademico 2018/2019.

Una procedura alla quale, nei giorni seguenti, dovrà sottoporsi chi vuole iscriversi a una facoltà a numero chiuso programmato nazionale.

Il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) ha reso note le date per le prove di ammissione, comunicando che modalità, contenuti della prova e numero di posti disponibili saranno definiti con successivi decreti.

Elenco dei test di ammissione

Il via, quindi, martedì 4 settembre con Medicina e Odontoiatria.

Mercoledì 5 settembre è la volta degli aspiranti veterinari; giovedì 6 settembre invece degli aspiranti architetti.

Mercoledì 12 settembre ad affrontare la prova di accesso saranno coloro che aspirano a una delle varie professioni sanitarie.

Quindi infermieri, logopedisti, tecnici di radiologia, ostetriche.

Giovedì 13 settembre ancora una volta test di ingresso per Medicina e Odontoiatria, ma questa volta con il corso svolto in lingua inglese (in questo caso sono previste 100 domande da svolgere in 100 minuti).

Venerdì 14 settembre, inoltre, è la volta di Scienze della formazione primaria.

Ultima prova in programma, mercoledì 26 settembre, quella per la specializzazione in Professioni sanitarie.

LEGGI ANCHE: Trenitalia offre sconti fino al 50% per gli under 30: ecco come usufruirne

Le date

  • Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, 4 settembre;
  • Medicina Veterinaria, 5 settembre;
  • Architettura, 6 settembre;
  • Professioni sanitarie, 12 settembre;
  • Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria in lingua inglese, 13 settembre;
  • Scienze della formazione primaria, 14 settembre;
  • Professioni sanitarie (laurea magistrale), 26 ottobre.

Modalità e contenuti della prova e numero di posti disponibili per le immatricolazioni saranno infine definiti con successivi decreti.

LEGGI ANCHE: La storia di Daivon Reeder è un insegnamento per tutti: fatela vostra