Kendra Sunderland è un’ex studentessa della Oregon State University e adesso acclamata star del porno.

La sua ascesa è iniziata dopo essere stata arrestata a 19 anni per aver girato un video porno, di circa 20 min, nella biblioteca della sua università.

L’atto si è verificato nell’autunno del 2014, quando Kendra era solo una matricola.

Le riprese di un video pornografico in un luogo pubblico costituiscono, infatti, atti di indecenza pubblica.

LEGGI ANCHE: Italiana 18enne mette all’asta la sua verginità per studiare a Cambridge

Kendra e il suo filmato porno in biblioteca

La ragazza sembra aver registrato il video per un live, grazie ad servizio chat munito di webcam.

La clip, poi, è stata caricata su PornHub dove avrebbe raccolto circa 260.000 visualizzazioni in pochissimo tempo.

Nel College la notizia è trapelata poco ma si è poi diffusa grazie a diversi social, come Snapchat e Yik Yak, che ne hanno condiviso la notizia.

Pur avendo pattugliato costantemente la biblioteca, era impossibile che le guardie riuscissero a vederla a causa dell’enormità dell’edificio.

È previsto che la Sunderland debba affrontare un giudice ma, di sicuro, dovrà pagare una multa di più di 6.000 dollari e scontare un potenziale anno di carcere.