Formare professionisti di acustica ambientale è l’obiettivo del corso Tecnico competente in acustica organizzato dall’Università di Milano-Bicocca.

Un progetto creato in collaborazione con Arpa e aziende del settore.

Diventare esperti di acustica

Progettisti, direttori dei lavori e tecnici d’impresa impareranno, sul campo, a utilizzare gli strumenti necessari per:

  • “catturare” i rumori;
  • riconoscere le problematiche legate all’acustica applicata al territorio e agli edifici.

Il corso, coordinato dal professor Giovanni Zambon, prevede 180 ore tra lezioni frontali per approfondire la parte teorica e normativa ed esercitazioni e laboratori.

“È da più di 20 anni che presso la nostra Università ci occupiamo di acustica e sono presenti laboratori didattici e di ricerca in cui si studia il suono in tutti i suoi aspetti”.

Così il professor Giovanni Zambon, coordinatore del corso di formazione e ricercatore in Fisica Applicata.

“Dopo il riconoscimento del titolo di Tecnico competente in acustica, ci siamo sentiti quasi in obbligo di istituirne uno anche presso la nostra Università”.

Il costo del corso di formazione è di 1.800 euro.

Inoltre, le domande di ammissione vanno presentate online entro il 26 febbraio 2018.

Per maggiori informazioni e conoscere i requisiti di accesso, inoltre, è possibile consultare il bando sul sito dell’Università.

LEGGI ANCHE: Milano-Bicocca compie 20 anni e punta ad essere l’università del futuro