Studenti e competenze digitali sembrano essere due mondi troppo distanti da ciò che cercano, oggi, le imprese.

L’indagine “Il futuro è oggi: sei pronto?”, condotta su un campione di 2.161 studenti da University2Business dice proprio questo.

Secondo la ricerca ricerca, infatti, ci sono troppi studenti che ignorano le potenzialità delle innovazioni digitali; tanto che, addirittura, 3 imprese su 4 non riescono a trovare laureati qualificati.

LEGGI ANCHE: 8 ossessioni di uno studente universitario: dall’ansia agli orari

Studenti poco qualificati su competenze digitali

Su 2.161 studenti, solo il 30% conosce le definizioni di mobile advertising, cloud, fatturazione elettronica e big data.

Percentuale che sale al 60% qse si parla di blockchainInternet of Things o Industria 4.0.

Come se non bastasse, inoltre, solo 1 universitario su 5 ha ammesso di avere esperienza nella gestione di diversi progetti digital:

  • 38% degli studenti ha esperienza di vendita online;
  • 26,9% gestisce una pagina Facebook;
  • 11,4% ha un canale YouTube;
  • 9,8% ha un proprio sito o blog.

Ciò che migliora, però, sono le competenze di sviluppo software.

Inoltre, il 27% di loro ha un’idea di business ma non sa come metterla in pratica e solo il 19% crede che le competenze digitali aiutino la nascita di aziende innovative.

Anche se questi dati non sono per nulla incoraggianti, dalla ricerca emerge quanto siano ancora poche le imprese che investono in competenze digitali (il 38%) e in competenze imprenditoriali (28%) dei propri dipendenti.

LEGGI ANCHE: La barzelletta dell’università: il video virale con Italia, Germania e Francia

2 commenti

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here