Gli uomini rappresentano il 50% degli abitanti di questa terra… e cene sono di ogni tipo!

Tuttavia, siamo riusciti a catalogarne 9 macro categorie.

9 categorie di uomini

Hipster

Si diffondono a macchia d’olio. Li puoi trovare in grande abbondanza a Milano, in piccole quantità si nascondono poi altrove.

Non riesci a carpirne la tendenza perché i dubbi non finiscono mai. L’abbigliamento inganna, tribolano le intenzioni delle donne più attratte che, nel dubbio li pensano omosessuali e nemmeno si avvicinano.

Li riconoscete dalla barba, all’interno della quale potreste ritrovare qualsiasi cosa abbiate ormai dato per perduta.

Fighetti

Trascorrono il loro tempo libero fra via Montenapoleone e Corso Como.

Addicted delle automobili di lusso, fotografano qualsiasi modello di interesse per infoltire la già frequentata pagina instagram.

Ispirati al lifestyle dello sbocciatore, lasciano che le loro migliori conversazioni ruotino attorno all’ultimo modello di rolex. Generalmente non badano a spese sul fronte notturno.

I tamarri

Esistono, facciamocene una ragione.

Diventati la passione più sfrenata delle giovani donzelle in erba, sfilano fra le vie dei centri abitati sfoggiando canottiere, tatuaggi e altra roba così imbarazzante da non meritare nemmeno una sedia a Uomini e Donne.

Prendono piede senza timore. Denunciamoli.

I figli di Fedez e dei Club Dogo

Camminano spediti, fieri delle loro passioni musicali.

Parlano con i versi delle canzoni degli idoli, rimorchiano in rima, li guardi con compassione. Vanno ripuliti.

Gli sportivi

Organizzano le loro giornate in dipendenza degli eventi sportivi e/o calcistici che la riempiono.

Casualmente propongono rimpatriate ed uscite che combacino con la diretta tv di qualche partita, stimolando così la curiosità degli altri simili e, favorendo lo sconforto già consolidato di tutto il genere femminile. Capaci di preferire un fuorigioco alla patata.

Gli alcolisti festaioli

Sono quelli che, a prescindere dalle circostanze e dagli eventi, preferiscono un barile di birra per onorare una festa organizzata in casa, rispetto a qualsiasi cosa possa riguardarli.

Casinisti per eccellenza, sono coloro che, oltre ad aver riservato un cassetto alle denunce cartacee del condominio per l’eccessiva baldoria, hanno imparato a schivare le minacce dei vicini di casa.

Gli studiosi

Divenuti sociopatici col tempo, sono quelli che hanno preferito una giovinezza di merda rispetto ad un futuro da spacciatori di metadone.

Hanno rinunciato all’amore, alla palestra, all’estetista e all’alcool per lo studio (ma mai al calcetto a 5).

I lavoratori senza limiti di scena

Plurilaureati, geni, ignoranti, sotto contratto, lavoratori subordinati d’ogni genere senza barriere.

Dormono 4 ore a notte ma non si privano di una serata di divertimento fra amici. Necessario seguirli in ufficio per scoprire in quali condizioni lavorino il giorno seguente.

I malati di figa

Ne parlano circa 24 ore su 23 (la restante ora la usano per il fantacalcio).

Nonostante anche la vita degli altri elementi ruoti attorno alla donna, questi coordinano la loro già piena esistenza per meglio riuscire nell’impresa di rimorchio.

La figa è diventata il loro intercalare linguistico (come minchia per i siciliani insomma).