La convivenza con altri studenti in un appartamento può essere un’esperienza in grado di segnarti e rendere il tuo percorso universitario più divertente e leggero.

Non sempre però questo può avvenire, in particolare se la sfida della convivenza tra fuori sede diventa piena di incomprensioni o i differenti stili di vita non rendono compatibile questa esperienza.

Ma, se affrontata con i giusti accorgimenti, può sicuramente far maturare.

Come affrontare al meglio la convivenza

Rispetta sempre i tuoi doveri

In termini di convivenza, specie tra studenti, rispettare i propri compiti come la pulizia della casa, il pagamento delle spese comuni o gettare i rifiuti può risultare fondamentale al fine di non intralciare l’altro.

Soprattutto se vi è la sessione di esami che incombe.

Non sempre è necessario stabilire dei turni, ma comprendere che piccoli gesti quotidiani e mettere in ordine possono facilitare la convivenza.

L’ideale sarebbe dividersi gli spazi comuni e pulire tutti insieme, trasformando un’azione a tratti noiosa in un momento divertente.

I compromessi sono fondamentali

Scendere a compromessi può essere utile per un quieto vivere soprattutto quando vi sono abitudini e stili di vita molto differenti.

LEGGI ANCHE: “Studiare così e si impara qualsiasi cosa”: ecco cosa dice l’esperta

Organizzate feste nei weekend

Organizzare feste spesso può essere un momento divertente e di unione tra coinquilini, soprattutto se vi è la possibilità di conoscere anche studenti di altre facoltà e gente nuova.

Attenzione però al rispetto del vicinato.

Condividi

Condividere le proprie cose o la spesa è un modo carino per creare un buon rapporto.

L’importante è far sempre presente quando si prende in prestito qualcosa e non approfittare della benevolenza dei coinquilini.

Spesa in compagnia

Fare la spesa in compagnia del tuo coinquilino, oltre ad essere utile per capire ampiamente i bisogni comuni, può trasformare un dovere noioso in un momento più leggero e divertente.

Serie TV!

Guardare serie TV ti farà stabilire un momento fisso della giornata da condividere insieme al tuo coinquilino, che può rivelarsi una piacevole routine.

L’attesa di nuove puntate da vedere insieme sarà scandita da momenti in cui avrete tanti argomenti in comune di cui parlare!

Fitness

Fare attività fisica mostra sempre benefici, ma farla con un coinquilino significa ancora più unione e condivisione, insomma il gioco di squadra assicurato nello sport si rifletterà nella vita di tutti i giorni.

Rispetta gli orari del tuo coinquilino, in particolare il sonno

Rispettare gli orari altrui e le differenti abitudini è segno di educazione e buona convivenza, soprattutto quando il coinquilino è particolarmente stressato in vista degli esami.

Infine, la cosa più importante è comunicare, discutere se necessario senza arrivare a liti irrimediabili, e prendere nel giusto modo questa esperienza che può risultare indimenticabile e divertente.

Trovare un amico in un coinquilino può essere utile e al tempo stesso farvi dimenticare la distanza  e la solitudine di essere fuori sede, basta avere pazienza e saper venirsi incontro.