Scegliere l’università è una delle decisioni più importanti della vita, che sia per la laurea breve, per quella magistrale o per l’ERASMUS.

È una decisione che definisce la tua futura carriera, i tuoi amici, i tuoi contatti. Ti porta a cambiare la visione del mondo e a impostare i tuoi obiettivi; ti forma personalmente e professionalmente.

Ecco dunque la difficile domanda: “Come essere sicuri di prendere la decisione giusta?”.

Il modo migliore per scegliere adeguatamente è fare una ricerca approfondita di tutte le possibilità, controllare ogni cosa ed evitare decisioni affrettate. Innanzitutto, ciò che più conta è capire cosa vuoi studiare e cosa vuoi fare dopo la laurea: la ricetta per una vita felice, infatti, è amare davvero il proprio lavoro.

In secondo luogo, dai un’occhiata alle migliori università che offrano il programma che desideri studiare.

In terzo luogo, cerca il percorso di studi, controlla i nomi dei relatori e trova quali collegamenti ci sono fra l’università e il mercato.

Infine, visita le strutture, verifica l’attrezzatura didattica e, infine, le tasse universitarie e le spese.

Come faccio a scegliere l’università per la Magistrale? Ecco una lista che può aiutarti

E questi sono solo alcuni dei criteri da considerare: fare una lista è sempre una buona idea, così come anche paragonare ogni ateneo, perché ognuno di essi ha sempre dei lati sia positivi che negativi.

  1. Cerca il percorso di studi e la struttura del programma che ti interessa studiare

Vai a fondo nella tua ricerca e trova più informazioni possibili relative al corso. Controlla che tipo di esami dovrai fare e se il programma magistrale consista in compiti da svolgere in gruppo, se ci siano prove scritte, ecc. È bene controllare quali siano i contenuti dei corsi, se studierai quello che pensi ti sarà utile o se la facoltà presenta degli aspetti che non sono proficui. Inoltre, controlla i professori: puoi leggere informazioni sulla loro formazione, vedere che lavoro scientifico hanno prodotto finora e quali sono le loro passioni. E un paio di domande importanti che ti suggeriamo di controllare sul sito dell’università e del programma di studi sono: bisogna fare un tirocinio alla fine del corso? L’università offre aiuto nella ricerca dello stage?

Se vuoi fare una magistrale di ricerca che include lavoro in laboratorio, non dimenticare di controllare le strutture delle università: è possibile che alcune siano più avanzate e sviluppate di altre.

  1. Raccogli differenti opinioni e ricerca le università

Se decidi di continuare i tuoi studi all’estero, la cosa migliore da fare è informarsi sul sistema educativo del paese. Puoi anche cogliere l’occasione che ti offrono i programmi ERASMUS e passare un semestre in qualche luogo che dopo potresti valutare come destinazione per la tua magistrale. Un’altra buona fonte è fare domande direttamente agli studenti che stanno frequentando l’ateneo che ti interessa. Tuttavia, ricorda che la loro opinione (basata sulla loro personale esperienza) può essere parziale. Puoi consultare forum, oppure gruppi Facebook o di Reddit per ottenere più informazioni possibili.

Inoltre, puoi incontrare di persona i rappresentanti delle università e fare direttamente a loro le tue domande.

Quasi tutte le università organizzano open day o partecipano a saloni per gli studenti. Se hai la possibilità di prendervi parte, non esitare ad andarci. In questo modo otterrai alcune importanti informazioni sulle università e su quali siano meglio per te.

Vuoi incontrare direttamente le università presso uno dei Saloni dello Studente di Milano o Roma? Vieni a Masters Study Fair a Milano oppure a Roma e ottieni informazioni di prima mano dagli atenei di tutto il mondo. Per maggiori informazioni visita www.master-and-more.it.

  1. Valuta il luogo in cui si trova l’università

Anche la nazione e la città sono cruciali, quando scegli l’università che fa per te. Passerai in quel luogo i prossimi 1 o 2 anni e potresti persino trovare lì il tuo primo lavoro. Quindi, scegli attentamente. Comincia a valutare il mercato e le eventuali possibilità di carriera della città in cui è situata l’università che hai scelto. Sia i piccoli che i grandi centri offrono vantaggi e svantaggi: pensa alle tue preferenze.

Passerai anche tanto tempo fuori dall’università. Quindi, devi considerare quali sono i tuoi hobby e i tuoi interessi e se avrai la possibilità di portarli avanti oppure se dovrai trovarne di nuovi. Cosa offrono l’università e la città che hai scelto? Preferisci essere in un luogo vicino al mare o alla montagna?

Un altro punto da tenere in considerazione è il programma di studi che desideri: se vuoi frequentare un corso specifico, come ad esempio Biologia molecolare oppure Conservazione della fauna marina, o anche Architettura, allora alcune località sono migliori di altre per quella facoltà. La causa è da ricercare nel mercato, nel patrimonio culturale e nelle possibilità di interagire con le materie del tuo nuovo corso di studi in maniera diretta e costante.

  1. Controlla il costo della vita e le tasse universitarie presso le diverse università

Uno dei temi più importanti per la maggioranza degli universitari è il lato finanziario dei propri studi. Inizialmente, quando si cerca una buona facoltà, quello che fanno tutti è controllare le tasse universitarie. Tuttavia, molto spesso si dimenticano di dare un’occhiata e di chiedere maggiori informazioni relativamente alle opportunità di finanziamento offerte dagli atenei e dai diversi paesi.

Ti consigliamo di andare sui siti delle università e di controllare ogni pagina dedicata alle borse di studio, alle sovvenzioni e alle opportunità di finanziamenti. Bisogna anche controllare i siti del governo del paese in cui si trova l’università e leggere se sia possibile avere diritto a borse di studio aggiuntive o ad aiuti finanziari da parte dello Stato.

In base alle tue origini, alcuni paesi potrebbero avere costi di vita maggiori rispetto al tuo paese natale e potrebbe essere difficile studiare senza lavorare. È cosa saggia, allora, controllare se l’università offra corsi di studio part-time e se la città sia un buon ambiente per studenti che vogliono anche lavorare.

Vuoi incontrare direttamente le università presso uno dei Saloni dello Studente di Milano o Roma? Vieni a Masters Study Fair a Milano oppure a Roma e ottieni informazioni di prima mano dagli atenei di tutto il mondo. Per maggiori informazioni visita www.master-and-more.it.