L’università di Harvard ha condotto un enorme studio in cui ha ricercato, per ben 75 anni, che cosa ci rende davvero felici.

Lo studio, infatti, ebbe inizio nel 1938 con il monitoraggio della vita di 700 ragazzi, ed è continuato fino ad oggi con i figli dei partecipanti originali.

Cosa ci rende davvero felici? Lo studio dell’università di Harvard

Lo psichiatra americano Robert Waldinger, attuale direttore della ricerca, ha realizzato un discorso motivazionale spiegando il progetto.

Il video ha raggiunto numeri da capogiro, ricevendo più di 11 milioni di visualizzazioni.

Dallo studio è emerso che ciò che ci rende più felici, in assoluto, è la qualità delle nostre relazioni.

L’importanza delle relazioni tra persone

Waldinger ha stabilito che le persone che si mantengono più salutari nel corso degli anni, sono quelle che si sentono soddisfatte delle proprie relazioni interpersonali.

Più si è soddisfatti di queste relazioni (amicizie o a livello sentimentali), più si apportano benefici sia alla mente sia al corpo.

Nel discorso, lo psichiatra ha affrontato anche la questione dei conflitti: “i conflitti minano la nostra energia e la nostra salute”.

LEGGI ANCHE: Niente più plastica nelle università: ecco cosa cambierà anche in Italia