Nel IX capitolo di Glocal StoryLab, due esperienze nella penisola iberica profondamente intrecciate tra di loro, come profondamente legati sono i due protagonisti, fratello e sorella.

Quanto conta avere un buon esempio per scegliere di affrontare un periodo di mobilità all’estero?

Probabilmente tanto, almeno a sentire il racconto di Mattia e del suo Erasmus a Lisbona.

LEGGI ANCHE: Ecco le migliori città al mondo per universitari: pochissima Italia

Fratello e sorella nella penisola iberica

Molta della sua motivazione è infatti arrivata dalla sorella Verena che, prima di lui, ha studiato qualche mese all’estero, in Spagna, e ne è tornata trasformata.

“Ero andato a trovarla e, di fatto, la mia esperienza all’estero è nata dalla sua, vedendo come ha trascorso questi mesi”, dice Mattia.

D’altro canto, Verena racconta di averlo in effetti “spronato abbastanza a partire. Se non fosse partito mi sarei un po’…”.

Perché quando torni non ti basta più quello che avevi prima, e lo capisci solo se lo provi.

Let the story begin…