Il Corso di Laurea in Ingegneria Edile Architettura dell’Università Politecnica delle Marche, in collaborazione con alcune aziende, promuovono un concorso nazionale di idee, seguito da una fase di costruzione, per la riqualificazione e ridefinizione dell’involucro sia della palazzina uffici che della nuova esposizione della sede dell’azienda.

La facciata di un’azienda è il suo biglietto da visita, ne esprime il carattere e la qualità architettonica delle sue spazialità.

La necessità di riorganizzare gli spazi interni ha stimolato la Imeter a concepire un ammodernamento dell’immagine aziendale e a richiedere proposte innovative ai giovani studenti universitari.

Da qui nasce il concorso “Face-Up! Imeter Facade Upgrade”.

Face-Up, trasformare la facciata di un’azienda

Il progetto vincitore sarà sviluppato dall’ente banditore in fase di progettazione definitiva ed esecutiva.

Al gruppo vincitore spetta il diritto di partecipare alle successive fasi di progettazione.

Sono richiesti materiali in grado di esaltare il brand e la grafica aziendale, con eventuali integrazioni tecnologiche.

In particolare Imeter s.r.l. intende acquisire un progetto preliminare di restyling del proprio punto vendita.

LEGGI ANCHE: Netflix cerca collaboratori per lavorare da casa: ecco di cosa si tratta

Come partecipare?

Bisogna registrarsi al sito www.cento55.com, entro il 31/01/2018 alle ore 12.00, la quota di partecipazione è pari a €30,00.

La consegna del progetto avviene in forma anonima e va effettuata tramite la piattaforma entro il 09/02/2018 alle ore 12.00.

La piattaforma web sarà attiva dal giorno 10/01/2018, fino a quel momento si fa riferimento alla pagina Facebook: @ConcorsoFaceUp

Il Bando: http://bit.ly/2iSI4Hp

Premi

Primo classificato: €3000 e la possibilità di uno stage formativo presso We Plan Ingegneria in cui si seguirà il progetto esecutivo del progetto vincitore.

Secondo classificato: €1000

Terzo classificato: €500

Rivolto a studenti di Architettura e Ingegneria

Il concorso è rivolto agli studenti universitari regolarmente iscritti ai Corsi di Laurea Magistrali in Architettura (Classe LM 4 – Architettura e Ingegneria Edile – Architettura).

È aperta la partecipazione anche agli studenti regolarmente iscritti ad altri Corsi (Design, Ingegneria Edile o Civile, …).

La partecipazione può avvenire sia in forma individuale che in forma associata, per un massimo di tre componenti a gruppo.

Ogni gruppo dovrà nominare un suo componente come capogruppo, unico responsabile e referente nei confronti del soggetto banditore. Il capogruppo dovrà essere obbligatoriamente iscritto ad un Corso di Laurea appartenente alla Classe di Lauree Magistrali LM 4.

LEGGI ANCHE: Milano – Los Angeles low cost e diretto: si parte da giugno. Ecco i prezzi