La Sda Bocconi sale sul podio delle migliori business school d’Europa, piazzandosi al terzo posto alle spalle di Hec Paris e London Business school.

La School of management del Politecnico di Milano, che risulta 45esima nella classifica generale pubblicata dal Financial Times, è al terzo posto restringendo l’obiettivo sugli atenei focalizzati su innovazione e ingegneria.

Ranking Financial Times: Bocconi sul podio in Europa

Il ranking di Financial Times viene stilato pesando in parti uguali (25%) i risultati ottenuti dalle scuole nei quattro ranking che il quotidiano realizza durante l’anno – relativi ai Master in management, all’MBA (Master of business administration), all’EMBA (Executive Mba) e alla formazione manageriale, sia su commessa aziendale (custom), sia ad iscrizione individuale (open).

Per la Bocconi il risultato nel “ranking dei ranking” del Financial Times segue una serie di riconoscimenti positivi nei più importanti ranking internazionali.

A fine ottobre SDA Bocconi era salita sul podio europeo dell’Economist con il suo Mba, che ha guadagnato il 3° posto, mentre a novembre la Bocconi aveva guadagnato il 6° posto in Europa nella classifica dedicata a Economics&Business nel ranking di US News basato sull’eccellenza della ricerca.

Nella top 10 troviamo un’università svizzera (University of St. Gallen, al 4° posto), tre spagnole (Iese al 6° posto e Ie business school all’8° posto), tre francesi (oltre a Hec al primo posto, anche Insead al 5° e Essec al 7°), due inglesi (London Business School e University of Oxford che chiude la top ten) e una tedesca (Esmt Berlin).

fonte: Il Sole 24 Ore