Cosa accomuna una piccola cittadina delle alpi come Chambery ad una grande metropoli come Parigi?

Ce lo racconta Sara nell’ottavo capitolo di Glocal StoryLab, in cui ci parla della sua doppia esperienza di mobilità in Francia.

A Chambery prima e nella capitale poi.

LEGGI ANCHE: Vuoi dare più esami con voti più alti? Ecco il libro che ti spiega come fare

Laurea binazionale ed Erasmus

Nella piccola cittadina della Savoia, Sara ha frequentato un intero anno accademico della sua Laurea binazionale.

Si tratta di una formula che offre agli studenti di alcuni corsi di laurea la possibilità di trascorrere un intero anno accademico all’estero, frequentando i corsi di un’università partner – nel caso di Sara, l’Université de Savoie Mont Blanc – e ottenendo così una doppia laurea, riconosciuta in entrambi i paesi.

Tutt’altra atmosfera quella parigina, dove Sara ha passato alcuni mesi della magistrale in Erasmus.

Nonostante le difficoltà gestionali quotidiane di ogni grande città, Sara ha trovato la sua dimensione ed una vera e propria “seconda famiglia”, con cui ha affrontato tutte le sfide che questo tipo di esperienza ti mette davanti.

Perché “ciò che più conta è esserci l’uno per l’altro”. Let the story begin…