ATTENZIONE: Questo articolo fa parte di una serie interamente curata da Nicola Guarino e Attilio Cordaro, autori del libro Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti (disponibile su Amazon), quindi continua a seguire i prossimi articoli pubblicati ogni lunedì.

Un’idea conficcata nella materia grigia di molti studenti universitari (e forse anche nella tua) è che “laurearsi lavorando è possibile solo nelle università telematiche”.

Peccato che… è una cazzata col botto.

(sì, abituati a questo linguaggio, è quello che preferiamo per dire le cose come stanno davvero senza peli sulla lingua!)

E il motivo è che si basa su qualcosa che contrasta con la nuda e cruda realtà dei fatti che avvengono tutti i giorni sotto ai tuoi occhi da studente lavoratore e che, in quanto realtà, vince sulle opinioni che qualsiasi studente universitario possa avere.

Seguici e te la mostreremo.

>> Attenzione: se studi e lavori contemporaneamente e hai difficoltà nel farlo, ti mancano delle abilità che devi acquisire che nessuno ti ha mai spiegato. È per questo che abbiamo deciso di creare la prima e unica community italiana di studenti lavoratori, dove all’interno trovi risorse, consigli e strumenti GRATUITI per conciliare studio, lavoro e vita privata. Iscriviti subito da qui! <<

>> Non puoi pensare di studiare e lavorare se NON sai gestire bene il tempo (no, anche se pensi che sai organizzarti non sai farlo se ad oggi non hai i risultati che desideri!) e organizzarti per incastrare studio, lavoro e vita privata. Se ti piacerebbe capire come farlo in modo ottimale, allora metti le mani sul libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti” <<

Laurearsi lavorando: perché non è possibile soltanto nelle università telematiche

Cosa si nasconde dietro l’idea che “laurearsi lavorando è possibile solo nelle università telematiche?

Bè, sicuramente che, al contrario, NON sia possibile nelle università pubbliche, o che chi ce la fa è un caso davvero raro.

Esattamente questo.

E questa idea è radicata come un gigantesco albero secolare nel cervello di tanti studenti lavoratori.

Si aggrappano a questa idea come un coniglio maschio che si accoppia con una femmina, e non sono intenzionati a liberarsene.

E sono estremamente convinti di questo perché dato che non sono riusciti a studiare e lavorare contemporaneamente con ottimi risultati frequentando un’università pubblica, l’unica possibilità diventa frequentare un’università telematica.

>> Se invece vai in una università pubblica e vuoi Laurearsi Velocemente e con Voti Alti, clicca QUI!

Perché?

Perché “l’università telematica è più facile”.

(esattamente, non ci teniamo nulla. Andiamo dritti come treni!)

CALMA!

Qui subito una premessa.

NON abbiamo nulla contro le università telematiche e non stiamo dicendo affatto che le università telematiche siano passeggiate rispetto alle università pubbliche.

Non siamo persone superficiali che si buttano in giudizi generalisti e insensati.

E, detto tra noi, in fin dei conti, che sia vero oggettivamente oppure no non importa.

Sì, hai letto bene.

A noi interessa smontare una convinzione completamente errata: ovvero “Se vuoi studiare e lavorare contemporaneamente puoi farlo SOLO se ti iscrivi in una Università Telematica”.

Ed è a proposito di ciò che vogliamo farti notare una cosa.

LEGGI ANCHE: Lo stress è il compagno più fedele di uno studente: impara a sfruttarlo al meglio

Se l’idea di base è che NON è possibile lavorare e studiare contemporaneamente, laureandosi velocemente e con voti alti in un’università pubblica, significa che non dovrebbe riuscirci nessuno.

Giusto?

Ecco!

E questo NON è assolutamente vero.

Innanzitutto perché almeno due studenti lavoratori che ce l’hanno fatta a laurearsi velocemente e con voti alti in un’università pubblica ce li hai qui davanti, e hanno scritto l’articolo che stai leggendo.

E non perché siamo due geni (continua a leggere e capirai cosa abbiamo fatto per riuscirci).

In secondo luogo, perché centinaia di migliaia gli studenti lavoratori ce la fanno benissimo, molti proprio dopo aver letto il libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti” che abbiamo scritto.

>> Sappiamo che se studi e lavori contemporaneamente ti trovi a combattere giornalmente con un sacco di nemici che cercano di sabotarti (addirittura, nella cerchia delle persone che ami!). E’ per questo che abbiamo deciso di creare la prima e unica community italiana di studenti lavoratori, dove all’interno trovi risorse, consigli e strumenti GRATUITI per conciliare studio, lavoro e vita privata. Iscriviti subito da qui! <<

Detto ciò…

Cosa fa DAVVERO la differenza tra chi riesce a laurearsi con un voto alto e il prima possibile in un’università pubblica anche se studia e lavora contemporaneamente e chi no?

Un’unica cosa: gli strumenti che possiede.

Chi ci riesce è perché ha sviluppato, consapevolmente o no, degli strumenti che gli permettono di accelerare il proprio percorso universitario anche se non ha scelto la “via più facile” (almeno nell’immaginario collettivo) della università telematiche.

E questi strumenti sono quelli che riveliamo all’interno del libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti”.

⇒ Ti piacerebbe accorciare la distanza che ti separa dalla laurea? Afferra la tua copia personale del libro qui!

Da studenti lavoratori che frequentavano un’università pubblica statale abbiamo dovuto studiare a fondo tutto ciò che ci permesso di conciliare studio, lavoro e vita privata in modo efficace e avere risultati ottimi su tutti i fronti.

Abbiamo frequentato centinaia di corsi e letto centinaia di libri sulla crescita personale, sul time management rivolti ad imprenditori e manager, sulla psicologia e gestione delle emozioni per gestire noi stessi e gli altri.

Migliaia di euro di formazione, da cui abbiamo tratto strumenti che abbiamo testato e ri-adattato alla nostra situazione da studenti lavoratori (con sforzi che nemmeno ti stiamo qui a raccontare), che ci hanno permesso di ottenere i risultati universitari che avevamo sempre desiderato.

Gli stessi strumenti che oggi trovi tutti all’interno del libro.

Prenota la tua copia personale del libro qui!

Il problema non è l’università che frequenti

Se ad oggi ti senti frustrato dalla tua attuale situazione universitaria, stai magari valutando di cambiare corso di studi e scegliere proprio un’università telematica che ti hanno detto essere più facile, sappi che il problema NON è l’Università che frequenti.

Ok, ce ne può essere una più facile rispetto a quella che frequenti, una in cui gli studenti lavoratori vengono trattati meglio, una in cui c’è più organizzazione, ma ti assicuriamo che non è questo quello che conta.

Il problema è che oggettivamente ti mancano degli strumenti per poter studiare e lavorare contemporaneamente in modo efficace e che fino a quando non li farai tuoi, sarai in balia di errori madornali nello studio e più in generale nel conciliare le 3 cose – come il fatto di studiare la sera, tanto per dirne uno dei più diffusi! – che rischiano di mandarti fuoricorso (ti ripetiamo: a prescindere dal tipo di università che frequenti).

⇒ Leggi il libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti” e ribalta totalmente in positivo la tua attuale situazione universitaria!

Sappiamo bene che non è colpa tua, anche perché nessuno prima d’ora si era preso la briga di insegnare queste cose qui.

Ma adesso hai la soluzione a portata di mano.

⇒ La trovi qui

Per oggi è tutto, ciao e alla prossima.

Ad un futuro degno degli enormi sacrifici che stai facendo.