Notizia recente è quella dell’aumento per i finanziamenti per le borse dei dottorati.

Il Miur, inoltre, ha stilato la classifica dei migliori italiani e ha assegnato fondi per 133 milioni di euro.

Tutto questo dopo che nelle ultime settimane si era parlato tanto delle borse dei dottorandi italiani e del fatto che fossero tra le più basse d’Europa.

LEGGI ANCHE: Libri usati universitari: ecco dove trovarli facilmente

I migliori dottorati italiani

Proprio per assegnare i fondi, il ministero dell’Istruzione ha stilato una classifica degli atenei pubblici italiani con i migliori dottorati.

Ogni anno il Miur si occupa di valutare i dottorati di ricerca delle varie università italiane e per stilare questa classifica,

La classifica si basa su ricerche condotte tra il 2011 e il 2014, con questi parametri fondamentali:

  • qualità della ricerca svolta dai membri del collegio docenti;
  • grado di internazionalizzazione delle ricerche;
  • livello di collaborazione con il sistema delle imprese;
  • attrattività  dei dottorati;
  • numero degli iscritti ai cicli di dottorati.

Dalla ricerca complessiva, emerge che la migliore università per il dottorato è la Sapienza di Roma.

Medaglia d’argento per l’Alma Mater di Bologna e terzo posto per l’università di Padova.

A seguire ci sono Roma Tor Vergata, università di Genova, università di Torino e Politecnico di Milano.

Gli atenei che, rispetto alle classifiche degli anni precedenti, hanno fatto un passo indietro, sono Bari, Foggia e Cassino.

LEGGI ANCHE: Quali sono le migliori università italiane? Suddivise in 5 aree di studio