Immaginate vostro nonno che parte in Erasmus… riuscite anche solo ad immaginarlo o vi risulta impossibile?

Bè, invece è tutto reale: Miguel Castillo, ex notaio in pensione, 80 anni suonati, 3 figli, 6 nipoti e tanta voglia di non fare la vita da pensionato!

Tutto iniziò all’età di 75 anni, quando Miguel fu colpito da un infarto, per cui ha 4 bypass, che gli diede l’input di cambiare vita.

Allora decise di iscriversi all’università di Valencia, facoltà di Storia e Geografia. E oggi, dopo aver vinto una borsa di studio Erasmus, verrà a studiare in Italia.

È proprio vero: non è mai troppo tardi!

LEGGI ANCHE: La barzelletta dell’università: il video virale con Italia, Germania e Francia

Miguel Castillo, in Erasmus a Verona a 80 anni

Miguel è ormai diventato una celebrità: nella sua facoltà è stato ribattezzato ‘Nonno Erasmus‘.

“Non chiudetevi in casa, apritevi al mondo, perché possiamo dare molto alla società, e ricevere ancora molto”: queste le sue parole in un’intervista a El Pais.

“Non posso seguire sempre i corsi perché ho anche degli obblighi famigliari”, spiega Miguel. Proprio per questo, infatti, si comporta come tutti gli universitari del mondo, scambiando appunti, dispense e consigli.

Miguel Castillo arriverà a Verona il 19 febbraio: la scelta della città degli innamorati non è casuale 42 anni fa, infatti, venne insieme alla prima moglie per ascoltare Maria Callas all’Arena.

LEGGI ANCHE: La migliore università al mondo non è americana: prima volta in 14 anni