Lo tsunami del Coronavirus che ha travolto, e sta travolgendo, il mondo ha colpito il mondo degli universitari e di tutti gli studenti.

Come ben sapete, infatti, in Italia sono state disposte quasi immediatamente le chiusure di atenei e scuole.

E, per quanto riguarda gli studenti universitari, si tratta di 1,2 milioni di studenti che sono alle prese con l’università online.

LEGGI ANCHE: Lezioni online e distrazioni che (non) vorrei: l’uni ai tempi del coronavirus

Universitari: lezioni, esami e lauree online

A poco più di un mese dallo scoppio dell’emergenza coronavirus, gli atenei italiani hanno già trasferito online 62mila insegnamenti, pari al 94% dei corsi universitari.

A dirlo è il ministro dell’Università Gaetano Manfredi: alla data dei 20 marzo avevano seguito una lezione via web 1,2 milioni di studenti, pari più o meno all’80% degli iscritti totali all’università.

Nello stesso arco di tempo risultavano svolti a distanza 70.500 esami di profitto e circa 20mila lauree.

elaborazione dati: Reputation Manager

LEGGI ANCHE: Gli studenti giocano in casa per la prima volta: professori “costretti” dal web