Il Forum della Meritocrazia e Allianz Worldwide Partners, con il sostegno della Famiglia Solesin annunciano la 2° Edizione del “Premio Valeria Solesin“.

Il premio è dedicato alla memoria della ricercatrice italiana tragicamente scomparsa il 13 novembre 2015 durante la strage avvenuta al teatro Bataclan.

E nasce con l’intento di premiare le migliori tesi magistrale che trattino il tema de:

Il talento femminile come fattore determinante per lo sviluppo dell’economia, dell’etica e della meritocrazia nel nostro paese“.

LEGGI ANCHE: “L’università non è una gara”: le parole del prof dopo il suicidio di Giada

Premio Valeria Solesin: a chi è rivolto?

Il concorso è inspirato sia agli studi di Valeria sia ad altre ricerche contemporanee.

Si tratta sia il tema del doppio ruolo delle donne, divise tra famiglia e lavoro, sia degli effetti positivi di una bilanciata presenza femminile nelle aziende.

E quindi dall’aumento dei profitti al ringiovanimento demografico dei board, e alle opportunità indotte di lavoro con conseguente incremento dei consumi.

Il premio è rivolto alle tesi di ricerca che affrontano l’analisi del mercato del lavoro in un’ottica di genere.

Tesi che mettano a fuoco sia i fattori che ostacolano la maggiore presenza femminile nel mercato del lavoro in Italia, sia le buone pratiche di conciliazione introdotte dalle aziende e dalle istituzioni in Italia e nel contesto internazionale per favorire un’organizzazione e una cultura inclusive.

LEGGI ANCHE: Si laurea in ospedale, dopo aver scoperto di avere un tumore al cervello

Qui di seguito le linee guida per partecipare e il bando.

Premio_Solesin_linee_guida

Premio_Solesin_bando