Questa settimana vogliamo smontare uno dei luoghi comuni più diffusi all’Università sul tema “studio e lavoro insieme”, ovvero:

Studiare e lavorare e laurearsi in tempo è impossibile!”

E, nel dimostrarti come quest’affermazione sia semplicemente fumo negli occhi, vogliamo rivelarti la SEMPLICE Regola che, se studi e lavori, può permetterti di terminare in tempo il tuo percorso universitario anche se sei indietro con le materie e ti sembra un’impresa recuperarle.

Tutto questo solo se…

… ci seguirai dall’inizio alla fine nella lettura di questo articolo!

Sei pronto???

Andiamo!

Studiare e lavorare e laurearsi in tempo è POSSIBILE… se sai come farlo!

Innanzitutto partiamo dal modo di pensare comune degli studenti universitari, ovvero che laurearsi in tempo per uno studente lavoratore è assolutamente impossibile”.

Perché molti lo pensano?

Perché la matematica, che non è un’opinione, li persuade che siccome loro sono in difficoltà e magari studiano soltanto, pensano “ma uno studente che, oltre a fare quello che faccio io, lavora pure e ha la metà di tempo – se non meno – per studiare, come può stare al passo con tutte le materie previste dal suo corso di laurea?”

Come dargli torto?

Coi fatti: la realtà li smentisce!

E infatti, entrambi ci siamo laurearti velocemente e con voti alti, SENZA andare fuori corso!

Ora, come abbiamo fatto a farlo?

Seguendo precisamente una fondamentale e semplice Regola, che ce lo ha permesso, e che sta aiutando centinaia di studenti universitari lavoratori a fare altrettanto.

>> Accelera il tuo percorso universitario entrando in contatto con gli strumenti, le tattiche e le strategie che ci hanno permesso di velocizzare il nostro! Acquista una copia personale del libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti” in vendita su Amazon cliccando qui <<

LEGGI ANCHE: Le soft skills più ricercate dalle aziende: una marcia in più per l’assunzione

La Regola per laurearsi in tempo da studenti lavoratori

La Regola che vogliamo rivelarti è tanto semplice quando micidiale.

Ed è: seguire un metodo specifico per studenti lavoratori.

Sì, hai capito bene.

Devi sapere che la realtà e la condizione di uno studente lavoratore è così particolare che qualsiasi consiglio di studio, magari basato sulle classiche “tecniche di memoria”, lettura veloce, apprendimento rapido o metodi di studio che sfrutta la memoria, NON possono produrre lo stesso risultato su uno studente lavoratore che, semplicemente, vive una condizione speciale.

Noi ne siamo la prova.

Anni di studi sulla memoria, mappe mentali, e cose varie NON ci sono serviti per superare esami universitari da studenti lavoratori.

Avevamo sudato 7 camicie per scoprirlo, e avevamo speso fior fior di stipendi nostri super-sudati per rendercene conto.

Ma, dopo mille peripezie, lo avevamo capito.

La condizione di uno studente lavoratore richiede che ci sia uno strumento ad hoc, pensato per lui.

E che questo strumento si basi sulle difficoltà a cui uno studente lavoratore deve far fronte.

Quali sono queste difficoltà?

  • La gestione del tempo: avendone molto poco, deve saper trarre da ogni minuto possibile il massimo valore.

  • L’organizzazione dello studio: avendo poche ore, deve possedere tutti quegli strumenti in grado di fargli pianificare la mole del suo studio in modo ottimale, per non ritrovarsi la sera a morire sui libri.

  • la gestione delle sue relazioni, con la sua famiglia, col suo partner, con gli amici e datore di lavori, tutti attori principali che rischiano, anche inconsapevolmente, di complicargli la vita e rendergliela davvero difficile.

Partendo da queste difficoltà, negli anni, abbiamo strutturato un metodo che scioglieva questi nodi irrisolti e che facesse fronte a queste esigenze.

Un NUOVO MODO DI STUDIARE, specifico per la situazione di uno studente lavoratore, che ha poche ore a disposizione durante il giorno, una vita incasinata, e deve saper conciliare lo studio col lavoro e tutto il resto.

Un nuovo modo di studiare, basato su 4 abilità fondamentali, perfettamente trasferibili (cioè, “imparabili”) e che si basano su quanto detto sopra, ovvero:

– La Gestione del Tempo

– La Gestione dello Studio

– Gestione delle Relazioni

E un Mindset Vincente costruito per sopportare le odiose pressioni esterne che uno studente lavoratore deve sopportare.

Quel metodo, che si chiama Laurearsi Lavorando, è quello che abbiamo seguito per raggiungere il nostro obiettivo: laurearci in tempo da studenti lavoratori, anche full time, e dare tutte le materie in regola e con voti che anche i nostri migliori colleghi universitari NON lavoratori ci invidiavano!

Figo, no?

>> Accelera il tuo percorso universitario entrando in contatto con gli strumenti, le tattiche e le strategie che ci hanno permesso di velocizzare il nostro! Acquista una copia personale del libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti” in vendita su Amazon cliccando qui <<

Studiare e lavorare, laureandosi: conclusione

Come vedi, uno studente lavoratore vive una realtà che NESSUN altro studente universitario vive.

E, per questo, ha bisogno di un supporto specifico.

Laurearsi Lavorando è l’innovazione che abbiamo creato, testato su di noi, e che insegniamo agli studenti universitari lavoratori che vogliono raggiungere lo stesso nostro obiettivo universitario.

Ed è questo ciò che serve ad uno studente lavoratore per dimostrare FINALMENTE di che pasta è fatto.

Se attualmente studi e lavori e hai mille difficoltà e non riesci a stare al pari con le materie, è perché nessuno ti ha mai insegnato come farcela, dandoti un metodo che faccia al caso tuo.

Non è colpa tua, sia chiaro.

Ma ad oggi puoi lasciarti alle spalle questa situazione, e accelerare il tuo percorso universitario dando tanti esami universitari con voti alti.

Come?

Semplicemente grazie a Laurearsi Lavorando.

==> Accedi a Laurearsi Lavorando ADESSO!

PS: Ti piacerebbe scoprire i 3 segreti che ci hanno permesso di laurearci velocemente e con voti alti da studenti lavoratori senza mai rinunciare alla nostra vita sociale? Accedi al Video Corso gratuito che abbiamo preparato per te!

studiare e lavorare, lavorare e studiare, università per chi lavora, studia e lavora