È davvero così difficile scrivere la tesi di laurea?

No, sul serio: sei anche tu lì lì per doverla scrivere ma sei nel panico solo dall’idea di dover scegliere il tuo relatore, dover scegliere l’argomento e scrivere qualcosa di sensato, anche perché non sai bene dove trovare le fonti da utilizzare?

Bene, allora leggi questo articolo perché ti riveleremo esattamente tutto ciò che ti serve sapere per scrivere una tesi da 110 e lode e bacio accademico!

Seguici.

LEGGI ANCHE: 10 abitudini quotidiane e consigli per essere più produttivi

Tesi di laurea: cosa bisogna sapere per non andare nel panico!

La prima cosa che bisogna fare per scrivere una tesi di laurea triennale o magistrale che sia, efficace, è… schiarirsi le idee.

Sì, hai capito bene!

Molti studenti universitari NON sanno nemmeno cosa siano una tesi di laurea.

Molti pensano sia “tipo” un libro, altri che sia una loro teoria da esporre, dopo aver letto una decina di libri su un argomento specifico.

Altri pensano che sia una sorta di saggio breve, un “tema” più lungo.

Altri ancora pensano che devono sbalordire il professore e la commissione, e che devono passare il resto dei loro giorni chiusi in biblioteca alla ricerca di chissà quale trovata alla Albert Einstein!

Niente di tutto questo.

Una tesi di laurea è un elaborato in cui devi sostenere una tesi (non tua) e confutarne un’altra (non tua).

E quando diciamo non tua ci riferiamo al fatto che la tesi deve essere riconosciuta da studiosi già riconosciuti importanti che si pronunciano sull’argomento.

Stop.

Vedila come una fotografia di pareri, in particolare di due pareri, uno a favore e uno contrario, che tu devi semplicemente esporre.

Come dici?

Ti sembra banale?

Non lo è affatto: perché la tua creatività sta nel trovare le fonti più adatte per esporre le tesi, quella contraria e quella che sostieni, in modo totalmente indipendente, SENZA inventarti nulla.

È il “senza inventarti nulla” la cosa più difficile e, allo stesso tempo, più apprezzata dalla commissione.

Devi stare all’interno di un dato argomento. Come se tu fossi un giovane cavallo da corsa che, però, deve correre dentro un certo recinto, senza mai saltar fuori.

La tua bravura si misurerà in quanto riuscirai ad essere fedele alle fonti, e quanto il tuo modo di combinarle tra loro sarà efficace e corretto.

>> Accelera il tuo percorso universitario entrando in contatto con gli strumenti, le tattiche e le strategie che ci hanno permesso di velocizzare il nostro! Acquista una copia personale del libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti” in vendita su Amazon cliccando qui <<

Conclusione

Ora, probabilmente in questo momento hai le idee più chiare su come affrontare una tesi di laurea – e soprattutto che cos’è – e provi più serenità sul fatto di lavorarci sopra.

Ma magari NON sai comunque come procedere a scriverla, né da dove devi cominciare per non sbagliare.

Nessun problema. E sai perché?

Perché vogliamo metterti a disposizione il nostro metodo in 10 Step per scrivere la tua tesi di laurea avendo la certezza matematica di evitare tutti quegli errori classici che gli studenti universitari fanno.

Il Metodo ti garantisce che alla fine avrai un elaborato con cui ti aggiudicherai il massimo voto in sede di proclamazione, e potrai provare l’immensa gioia di un’aula di applausi e di grida in festa che ti proclamano “Dottore”.

Se vuoi, puoi accedere al Video-Corso “Tesi in 30 Giorni”: si tratta del primo video corso in Italia che ti rivela come scrivere la tua tesi di laurea in 30 giorni (o meno) anche se non sai su cosa scriverla, da dove partire e dove trovare le fonti.

È lì che si trova il Metodo in 10 passi, ed è tutto tuo.

Acquista il Video Corso “Tesi in 30 Giorni” ADESSO!