Promozione culturale e organizzazione di eventi sono materie sempre più studiate e proposte all’interno delle università italiane.

E sono sempre più le occasioni che puntano a dare ai giovani opportunità per testare le loro capacità nel settore.

È proprio in questa direzione che è proiettato #stageinrete, il nuovo progetto dell’Associazione Festival Italiani di Cinema.

L’Afic, attiva dal 2003, ingloba al suo interno ben 53 eventi del mondo cinematografico italiano.

Cos’è #stageinrete?

Il progetto è una grande opportunità di formazione, proposta in una modalità del tutto nuova.

Sarà infatti la Rete ad essere il luogo in cui gestire e coordinare l’incontro tra i festival e gli studenti interessati a partecipare alla loro organizzazione.

In appena tre settimane dal suo lancio, #stageinrete può contare già su circa 400 adesioni.

Clicca qui per scaricare la presentazione del progetto in Pdf.

Il progetto è stato finanziato con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per il Cinema e coinvolge tutte le realtà più importanti del mondo cinematografico.

Quali università partecipano a #stageinrete?

Alla presentazione, avvenuta presso la Casa del Cinema di Roma, hanno partecipato studenti e docenti di tutte le università coinvolte.

Questo l’elenco degli atenei: Libera Università di Lingue e Comunicazione/IULM – Milano, Università di Macerata, Università degli Studi di Roma – Sapienza, Università degli Studi di Roma – Roma Tre, Università degli Studi di Bari, Università della Calabria, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Udine.

Eventi e festival per entrare nel mondo del lavoro

Un modo davvero intelligente e utile di “sfruttare” festival, rassegne e manifestazioni, vere e proprie macchine produttive sia culturali che organizzative, per ampliare le competenze dei ragazzi e dar loro reali occasioni per accedere al mondo del lavoro.